superhero-dog

Una delle definizioni che più spesso sentiamo dire è:

IL CANE NON MENTE. Forse è vero, ma sicuramente con lo stare insieme a noi ha imparato ad indossare delle maschere che il proprietario stesso a volte gli cuce in modo inconsapevole.

Il corso itinerante di CINO CIBO mi ha dato l’enorme opportunità in questi quattro anni di poter osservare tantissimi binomi uomo-cane con occhi particolarmente attenti alle dinamiche di coppia. Il laboratorio pratico di CIBO RIVELA successivamente, nato come naturale conseguenza di CINO CIBO, mi ha permesso di annotare con la telecamera tantissime trasformazioni di cani che per adattarsi al proprietario hanno modificato il loro essere a volte in modo sostanziale.

Il cibo riporta il cane all’essenza primitiva, anche se la motivazione alimentare individuale non è particolarmente alta o dimostrata, lo lascia nudo davanti ad occhi esperti e permette alla vera natura del quadrupede di ritornare a palesarsi. Come proprietaria di cani sono consapevole che è molto difficile non influenzare il proprio peloso anche se si è consapevoli dell’enorme influenza che il nostro essere ha su quello animale.

Personalmente ancora non riesco ad essere del tutto obiettiva sui MIEI cani come riesco invece ad esserlo su quelli che osservo: la vita in comune crea soggettività e una promiscuità di intenti e di azioni.

schermata-2016-11-13-alle-19-31-53

Il cibo richiama il lato primitivo del cane, offrire gratuitamente del cibo senza chiedere nulla in cambio prima o dopo l’offerta, apre una finestra di dialogo che viene sempre ricompensata con una possibilità di leggere il cane in modo più essenziale:

togliere la maschera significa toccare la vera anima.

IL CIBO RIVELA LA VERA ANIMA DEL CANE.

Vedere e vivere tutto ciò con il proprietario accanto che con stupore osserva il proprio amato sotto una luce emozionale diversa, è un’esperienza veramente arricchente per tutti, anche per gli spettatori fuori dal set di lavoro: nessun giudizio, nessuna richiesta solo un’offerta pura. Il cibo è in grado di stimolare il vero istinto animale, liberando il cane da socializzazioni culturali umane mettendo in disparte i rapporti di maniera ed ubbidienza dovuti ed imparati per poter vivere nell’ecumene umano.

il cibo è intimamente legato all’istinto di sopravvivenza, quindi non dovrebbe stupire il suo grande potere su tutti noi: mangiamo per poter vivere, è una capacità innata che ultimamente stiamo deviando e sottovalutando tantissimo. Con il cibo industriale stiamo defraudando il cane di aspetti necessari e fondamentali per un benessere fisico e cognitivo come il masticare o il gustare alimenti naturali diversi ampliando così lo spettro di flessibilità generale.

Il cibo ci rivela in modo chiaro il posto che il cane occupa in un gruppo e alla concezione di territorio. Il cibo, il luogo in cui viene consumato, l’emozionalità e l’espressione corporea espressa nella consumazione permettono di definire ciò che realmente è il cane. Occorre osservare bene tutta la sistemica dell’esperienza senza cedere a interpretazioni frettolose e UMANE. Il cibo diventa simbolo della considerazione che il nostro peloso ha degli altri e di se stesso, della determinazione, dell’autonomia, della flessibilità cognitiva, della fiducia e dell’autoconsapevolezza, racconta di come è e di come percepisce l’altro, conspecifico o umano che sia. Osservare il comportamento del cane che mangia può dirci molto sulla sua indole, è molto difficile spiegare in un articolo tutto il panorama emozionale coloratissimo che ho sperimentato in questi anni osservando centinaia di cani e di umani ma sicuramente mi fermerò, tra qualche tempo, e cercherò di tradurre in parole ciò che invece è chiara immagine e palese sensazione.

Nel frattempo vi invito a partecipare con il vostro cane ai prossimi appuntamenti di CINO CIBO e CIBO RIVELA che porterò in giro per l’Italia, finchè ne avrò il tempo e la forza ah ah ah, e vi assicuro che vedrete il vostro amico a quattro zampe sotto una luce diversa e porterete a casa emozioni che cambieranno il vostro rapporto migliorando la vostra relazione.

Vi aspetto per cercare di farvi entrare in un mondo ancora inesplorato.

cibo-rivela-mantova-1103640870554052_n

 

Comments

comments