cast

Con la piccola Castagna oramai passo molto tempo fuori casa per socializzarla con il mondo: è veramente molto importante trascorrere del tempo in modo corretto con il proprio cane e fargli fare esperienze positivo in tutte le direzioni. Incontra molti cani di tutte le razze e non e di tutte le età con cui gioca ed impara a relazionarsi, cerco di farle conoscere tutti i mezzi di trasporto pubblici e non, luoghi affollati, negozi, prati e boschi dove può correre libera insegnandole il ritorno ed il rispetto di alcune regole del buon vivere nell’ecumene. Nei primi mesi di vita, durante l’adolescenza e anche il dopo il cane ha il diritto di essere seguito ed aiutato a capire un mondo molto complicato, più esperienze positive farà maggiore sarà la sua capacità di aprirsi ed assorbire competenze e capacità, non ultima quella della flessibilità motoria e cognitiva.

UN LAVORO CHE RICHIEDE A NOI UMANI TEMPO, PAZIENZA E COMPETENZA.

Ma ritengo che sia tutto da considerare come un INVESTIMENTO ETICO per un futuro insieme ricco di emozioni condivise.

f7f6d15da2f05785167d0791cd339d91

La cucina?!? Anche un’alimentazione casalinga per cani richiede tempo e quindi quando la coperta temporale diventa troppo corta in casa mia scatta il piano B:

POLPETTE DI PESCE CONGELATE

INGREDIENTI:

1 kg di pesce a scelta

due patate

un cucchiaio d’olio

un uovo

50 g di parmigiano

uno spicchio d’aglio

prezzemolo

pangrattato qb

PREPARAZIONE

Pulite e spinate il pesce che avete scelto e passatelo in padella dopo averlo tagliato a cubetti con un pò d’olio. Cuocete le due patate e schiacciatele ancora calde unendole poi al pesce, all’uovo, al parmigiano grattugiato, all’aglio ed al prezzemolo finemente tritati. Dopo aver amalgamato tutti gli ingredienti, unite il pangrattato e formate delle polpettine che infornerete a 180 gradi per 20 minuti.

Aspettate che si raffreddino e porzionate in modo adeguato per il vostro cane. Mettete in congelatore in modo da assicurarvi un pasto sempre pronto, magari aggiungendo del riso o/e della frutta e verdura fresca.

In Alto Adige non è facile trovare buon pesce fresco quindi preferisco fare una volta al mese una grande quantità di polpette in modo da aver sempre pronta una ciotola ittica comoda e veloce.

brownricechickenfrikadellen

Comments

comments