10171235_908957865809471_8882090722047213898_n

Non tutti scelgono il mare come meta per le proprie ferie, anzi, se proprietari di cani è molto probabile che le vacanze più adatte siano quelle in montagna tra i boschi passeggiando liberi al fresco riparo di grandi alberi. In montagna è d’obbligo portare uno zaino per poter essere pronti ad ogni evenienza, ma cosa dobbiamo portare per il nostro cane?!? Come prima osservazione vorrei suggerirvi di non riempirlo troppo perchè lo dovrete portare sulle spalle per salite e discese, percorsi comodi ma anche per sentieri tortuosi, ma di valutare bene la necessità di tutto quello che trasporterete.
Esistono in commercio anche delle bisacce per cani, ma se proprio non dovete trasportare tanto materiale, bisaccelasciate che i vostri quattro zampe siano liberi di scorrazzare nel bosco senza pesi inutili. Se non sono stati educati in modo adeguato al trasporto di materiale sulla schiena, o se noi sbagliamo a valutare l’effettiva capacità del cane, possiamo procurare anche danni a livello della colonna vertebrale. E poi cosa c’è di più bello che condividere tranquillamente l’approccio con la natura se non accompagnati da un cane festante che corre libero avanti e indietro per raccontare con gli occhi quello che il responsabile umano vedrà?!?

Quando parto per una passeggiata nel bosco, preparo lo zaino sempre al momento per essere sicura di portare tutto ciò che ci può servire: valutare al momento in base alla temperatura, al clima ed alla situazione meteorologica ed al tempo previsto per l’escursione ha i suoi vantaggi.

ciotola pieghevoleLa prima cosa in assoluto che preparo è l’acqua naturale in bottiglia di plastica, di solito un litro e mezzo, e la ciotola pieghevole per il cane, comoda, resistente, leggera e occupa, piegata, pochissimo posto nello zaino. Solitamente offro da bere quando vedo che i cani iniziano a mangiare erba fresca durante il cammino, segno che mi indica che hanno sete: ci fermiamo e ci facciamo una bella sosta acqua. Bere insieme è un atto di condivisione sociale che i miei cani apprezzano: naturalmente io dalla bottiglia e loro dalla ciotola. Sono pochi i cani che riescono, in modo efficace, a bere dalla bottiglia perchè non rientra nel loro modo naturale di abbeverarsi.

maxresdefault

 

Mi assicuro di prendere i sacchettini per le feci, anche se siamo nel bosco per non lasciare tracce seppur organiche non appartenenti alla natura locale: troviamo sempre dei cestini disseminati lungo il percorso, altrimenti, una volta raccolta la deiezione, lego il sacchetto di plastica nella parte esterna dello zaino.

Porto sempre un guinzaglio lungo aggiuntivo di cordino da roccia, tre metri che si aggancia a metà trasformandosi in uno di un metro e mezzo, che aggancio esternamente per averlo sempre a portata di mano e se devo essere sincera lo uso per gli scopi più incredibili: è sempre utile portare una corda di riserva. Anche un paio di guanti in vinile, perchè sono allergica al lattice, che sono sempre utilissimi all’occorrenza. immancabile il fido coltellino da montagna, con seghetto incluso, perchè i cani sanno sempre far diventare avventurosa anche la passeggiata più semplice.

dog-with-snake

Alcune persone, molto preventive, si portano farmaci per il cane di primo soccorso, mentre io non uso preoccuparmi eccessivamente: se dovesse succede qualcosa abbiamo sempre tutto il tempo di rintracciare un veterinario competente che risolverà il problema. La cosa importante è avere il cane sempre sotto occhio. Anche nel caso di un morso di vipera bisogna stare calmi e raggiungere un medico, ne abbiamo tutto il tempo. In caso di punture di api o vespe valutate la reazione del cane e la quantità di punture prima di scapicollarvi giù dal monte: molti cani non hanno particolari reazioni.

rye bread and honey meal

Se prevedo un giro in montagna lungo o faticoso, preparo anche delle piccole riserve energetiche da somministrare prima di scendere:

  • fettine di pane secco con burro e miele
  • croste di grana
  • carne essiccata
  • biscotti con noci e nocciole.

Adesso cosa aspettate a partire per qualche meta montana con il vostro fido amico a quattro zampe?!?

Vi aspetto la prossima settimana al Cibo Bucolico con un bel zainetto rosso, perchè anche il colore ha il suo perchè, per tutti i partecipanti.

Comments

comments