Schermata 2016-04-29 alle 15.00.05

L’aglio è un antibiotico NATURALE ad ampio spettro.

L’agente antibiotico attivo dell’aglio è allicina (un composto di zolfo), che viene sprigionata quando l’aglio viene tagliato, masticato o schiacciato in un tempo variabile tra i 5 e 10 minuti. L’aglio ha anche molte altre proprietà benefiche per la salute dei nostri cani: antiossidanti, anti-allergeniche, anti-fungine, e anti-cancerogene.

L’olio all’aglio può essere utilizzato per:

  • Mantenere le orecchie pulite;
  • Trattare le infezioni fungine dell’orecchio;
  • Eliminare le infestazioni di acari nell’orecchio;
  • Trattare il gonfiore dell’orecchio interno;

Per preparare l’olio all’aglio è necessario:

  • Un piccolo vaso di vetro con un’apertura ampia;
  • garza o un altro panno pulito e a maglie;
  • un elastico;
  • una bottiglia di stoccaggio scura, marrone o blu;
  • spicchi d’aglio;
  • olio vergine di oliva (spremuto a freddo) o olio di mandorle;

Per ottenere la massima efficacia mi consiglia di utilizzare l’aglio biologico.

Preparazione

Togliete la pelle esterna dagli spicchi d’aglio e tagliate li stessi finemente a fettine. Mettete

l’aglio affettato nel vaso, lasciate un piccolo spazio nella parte superiore del vaso vuoto.

Versare l’olio d’oliva nel barattolo, avendo cura di aggiungerne abbastanza per coprire completamente l’aglio.

Coprite la parte superiore del vaso con alcuni strati di garza, adagiandoli sulla parte superiore del coperchio, cercando di non far toccare l’olio. Fissate la garza con un elastico.

Lasciate riposare il vaso in un luogo caldo per 10 a 14 giorni; finito il periodo di stagionatura, separate l’aglio dall’olio e mettete il prodotto ottenuto in una bottiglirtta scura che conserverete in frigorifero.

UTILIZZO

  • Per infezione e acari: due volte al giorno, fino a quando il problema è risolto;
  • Per la manutenzione ordinaria e pulizia: una volta alla settimana circa.
  • Assicuratevi che l’olio sia a temperatura ambiente altrimenti potrebbe dar fastidio al cane. Con una siringa o contagocce, mettete delicatamente alcune gocce di olio nell’orecchio del vostro cane, avendo cura che la siringa non sia mai collocata all’interno del condotto uditivo.

Strofinate delicatamente e massaggiate l’orecchio con un movimento circolare, poi togliete la mano e lasciate che il vostro cane possa scuotere il capo. È possibile utilizzare un batuffolo di cotone per tamponare delicatamente l’olio in eccesso che fuoriesce dal padiglione auricolare.

garlicblog

 

Comments

comments