KIWI

E’ originario della Cina, in Italia, le due varietà commercializzate con buona diffusione sul territorio sono il kiwi VERDE ed il kiwi ORO/ GIALLO: le differenze consistono nella forma, nel colore della polpa e nella buccia.
Il KIWI verde è ovale con polpa verde e buccia pelosa, mentre il secondo è più allungato, con polpa giallognola e buccia priva di peluria, CHE PUò ESSERE MANGIATA.

Per l’alto contenuto in Vitamina C (85mg/100gr) il kiwi è un alimento che apporta numerosi benefici all’organismo:
aiuta a combattere i radicali liberi
protegge le gengive e i denti
ha un apporto calorico molto basso
è un potentissimo alimento antiossidante
è un buon diuretico.

L’elevato contenuto di questi minerali, fanno si che questo frutto sia adeguato all’alimentazione dei cani sportivi per la prevenzione dei crampi muscolari, allevia e previene i fastidiosi problemi circolatori che si possono presentare durante la gravidanza.
L’enzima actinidia presente nel frutto, ha la stessa azione della “bromelina” nell’ananas : facilita cioe’ la digestione delle proteine. È quindi indicato per i cani con problemi di gastrite e cattiva digestione oltre che di stispi.
Il kiwi è considerato un alimento benefico al fine di proteggere l’organismo da malattie come il cancro e per la protezione del Dna, protegge l’ organismo dalle malattie, per via del suo elevato contenuto di vitamine e minerali.

PS vi posto una ricetta per dei biscotti nella foto, ma potete usare il Kiwi tranquillamente nel pasto Emoticon wink, nel caso di quello ORO anche con la buccia.

Comments

comments