Schermata 2016-05-27 alle 08.48.45

Con l’arrivo della bella stagione dobbiamo pensare a variare la componente alimentare delle ciotole dei nostri cani: arriva il caldo e noi dobbiamo fornire alimenti molto idratanti per sopperire alla perdita fisiologica di acqua nell’organismo.

Ma il cane suda?

Il cane suda ma non come noi uomini e non per le stesse ragioni nostre: come noi ha ghiandole sudoripare sparse sul corpo ma per disperdere calore eccessivo utilizza l’evaporazione attraverso la respirazione.

Il manto del cane costituisce uno strato isolante e protettivo che riduce i problemi di surriscaldamento, fermando il calore prima che esso possa raggiungere la pelle, quindi mi raccomando di non tosare il cane a pelle pensando di rinfrescarlo.

Senza pelo non ha protezione dal sole caldo!

Per eliminare il calore eccessivo dal corpo, grazie ad un’iperventilazione respiratoria, i cani ansimano, sbavando molto: la lingua è un organo abbastanza esteso che permette la dispersione del calore.

Se vogliamo aiutare l’organismo del nostro cane a mantenere una temperatura confortevole dobbiamo pensare di coinvolgere nella ciotola alimenti con alte percentuali di acqua all’interno:

Ananas

melone

anguria

cetriolo

frutti di bosco

lattuga

pomodoro maturo

contengono oltre il 92% e fino al 95% di acqua.

Idratare non significa soltanto bere l’acqua dalla ciotola, che specialmente in questa stagione deve essere cambiata più volte al giorno, ma anche scegliere gli alimenti più ricchi di liquidi e sali minerali.

Potete anche fare degli Smoothies con questi alimenti, comprensivi di buccia (esclusa quella dell’anguria e del melone) frullati con un pò di yogurt da offrire come spuntino o al mattino.

Schermata 2016-05-27 alle 09.23.49

Comments

comments